• Memorie SSD, il punto.

    Tutti li desiderano, decantati per le prestazioni, gli SSD, tutti i giorni fanno parlare di se, dalla loro comparsa ad oggi hanno avuto uno sviluppo veloce, non sempre di pari passo con la penetrazione sul mercato.


    SSD e' la sigla di Solid State Disk, ma sono tutto tranne un disco, il nome disco e' stato ripreso dal suo predecessore, Hard Disk, ma non ha nulla in comune se non il fatto che entrambe sono periferiche di memoria di massa, con la differenza che prima si utilizzavano dei dischi magnetici, oggi si usano delle memorie allo stato solido.
    I vantaggi della nuova tecnologia sono molteplici :

    • rumorosit├ assente;
    • minore possibilit├ di rottura;
    • minori consumi durante le operazioni di lettura e scrittura;
    • tempo di accesso ridotto;
    • maggiore resistenza agli urti;
    • minore produzione di calore.

    Gli svantaggi della tecnologia SSD sono:

    • un maggiore costo per bit;


    • una possibile minore durata del disco.

    Sono appunto gli svantaggi a limitare l'espansione di questa nuova tecnologia, in futuro sicuramente saranno risolte, ma avere un limite sul numero di riscritture molto minore rispetto ad un classico hard disk per molti non e' un investimento possibile.
    Certamente lo sviluppo della tecnologia ha fatto passi da gigante dal 2006 ad oggi, si sono passati da poche manciate di GB agli ultimi tagli da 1 TB o ancor meglio da 1,6 TB, arrivando alle stesse capacita' di memorizzazione dei classici dischi fissi, ma i prezzi sono ancora un freno per l'espansione di questa tecnologia, che tra qualche tempo certamente sara' il prossimo standard di memorizzazione per i nostri dati.
  • Calendario

    Ottobre   2019
    Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
    1 2 3 4 5
    6 7 8 9 10 11 12
    13 14 15 16 17 18 19
    20 21 22 23 24 25 26
    27 28 29 30 31