• Zalman GS1000SE


    Zalman Tech Co. e' una azienda coreana nata nel 1999 dedita alla costruzione di case e sistemi di raffreddamento per computer, tra i suo brevetti, possiamo citare case totalmente fanless grazie all' utilizzo delle heatpipe, dissipatori ad alta efficenza e sistemi di controllo per la gestione delle temperature e la rumorosita' del PC.
    Andremo a recensire il GS1000SE un tower dalle forme morbide e tondeggianti, ma allo stesso tempo solido e robusto.

    Le caratteristiche salienti del GS1000SE sono riepilogate nella seguente tabella.
    Â
    Quello che salta subito all' occhio e' il peso, oltre 17 Kg, questo e' dovuto dal fatto che Zalman con il GS1000SE ha voluto realizzare una versione "economica" del suo GS1000, riducendo le parti in alluminio sostituendole con dell' acciaio zincato, questa soluzione ha aumentato il peso complessivo di oltre 5 Kg.
    Per il resto il case ha caratteristiche che rispecchiano gli standard attuali di mercato sia nelle dimensioni che nella garanzia di una buona espandibilita' per eventuali upgrade del proprio computer.
    Â

    La confezione ricalca i colori Zalman, e riporta tutte le caratteristiche salienti dello GS1000SE, le dimensioni sono abbastanza contenute, ma il peso si fa sentire tutto.

    Il case e' opportunamente protetto con degli inserti in polistirolo che garantiscono l'integrita' del case durante il trasporto, inoltre, c'e' un ulteriore una busta avvolge il prodotto.

    Il GS1000SE si presenta con linee morbide, arrotondate un case elegante, anche per la livrea nera, ma ha degli inserti che gli donano, allo stesso tempo, un look aggressivo ed accattivante, un prodotto adatto ad una buona fetta di mercato, consigliabile sia ad un' utenza giovane, ma anche a quelli che hanno qualche anno in piu'.

    Al fine di contenere gli ingombri per il trasporto il GS1000SE giunge a casa senza piedi, sono riposti in un apposito box nella dotazione a corredo.
    Â

    Il frontale del GS1000SE ha un solo pulsante, antivandalo, per l'accensione del computer, la cromatura a contorno conferiscono quel tocco di eleganza che ben si sposa con le linee del case, sotto di esso troviamo le quattro predisposizioni, da 5.25'' dove inserire i nostri lettori ottici e/o fanbus.

    In basso troviamo due inserti in alluminio, basta una leggere pressione su di essi per aprirli e accedere ai sei slot da 3.5' dove mettere i nostri dischi fissi, non sono hot swap quindi per la connessione degli Harddisk bisogna in ogni caso rimuovere la paratia, comunque sono screwless.

    Sul tetto troviamo uno sportellino che nasconde il replicatore di porte I/O, basta sollevarlo per accedere alle due porte USB, alla Firewire alla presa delle cuffie e quella del microfono, la posizione e' indovinata, trattandosi di un tower l'accessibilita' nella parte alta evita di farci assumere posizioni strane per la connessione di periferiche, inoltre l'inclinazione delle porte stesse, agevola le nostre operazioni.

    Nella parte posteriore del tetto troviamo un inserto in plastica, removibile, che serve per nascondere la presa d'aria superiore, la forma se da un lato puo' sembrare un ostacolo al flusso dell' aria, in verita' riduce il rumore generato dal flusso stesso.


    Zalman ci ha proposto un ottimo prodotto, il GS1000SE e' un case molto interessante sotto diversi aspetti, la parte posteriore del case presenta delle valide soluzioni tecniche che lo differenziano.

    Sulla parte alta troviamo due fori per avere la possibilita' di installare un impianto di watercooling, sotto la predisposizione per una ventola da 120mm, fornita in dotazione.
    Piu' in basso troviamo le sette predisposizioni per gli slot PCI, sono preforate in modo da espellere aria anche in quella zona del case.

    Infine troviamo la predisposizione per l'alimentatore, a differenza di quanto si trova in commercio, qui troviamo una flangia dove fissare la nostra PSU ed inserirlo nel case, una pratica maniglia rende le operazioni molto piu' semplici e veloci.

    Rimosse le paratie, ci si trova una stuttura abbastanza pulita, l'acciaio zincato la rende abbastanza luminosa, la zona della scheda madre e' abbastanza ambia in modo da permettere agevolmente le operazioni di assemblaggio del computer, sono presenti anche numerose asole per il passaggio cavi.

    La torre per l'inserimento delle periferiche non ha sistemi di ritegno, comunque il sistema screwless e' abbastanza efficace ed efficente, troviamo anche due adattatori per periferiche da 3.5'.

    In fondo lo spazio dedicato al nostro alimentatore, possiamo inserire anche PSU di dimensioni generose, lo spazio a disposizione e' notevole, da notare un piccolo dettaglio, due cuscinetti in teflon che agevolano l'inserimento del componente.

    Sono presenti anche due predisposizioni per ventole da 120mm una per il flusso verso la schede PCI, la seconda per i dischi fissi.

    Nella parte posteriore troviamo una predisposizione per una ventola da 120mm, questa fornita a corredo, infine sul tetto altre due predisposizioni da 120mm, di cui una fornita a corredo, per espellere aria calda dall' interno del case.

    La forma della struttura e la posizione delle ventole creano un sistema di areazione a tre comparti, isolando le varie fonti di calore in modo da non influenzarsi tra di loro, oggi sono presenti case con sistemi a comparti molto piu' complessi, andando a dividere anche la sezione della GPU con quella del processore.

    A corredo troviamo un pratico box dove sono riposti tutto il necessario per assemblare il nostro GS1000SE, dalla minuteria, fascette, i piedini di supporto, il manuale di istruzioni, una prolunga per molex 8 poli ed un adattatore 5.25'=>3.5' che ci da la possibilita' di inserire una periferica esterna.

    Le ventole a corredo sono due, come segnalato in precedenza, riportano il codice ZD1225ASS, sono delle 120mm prodotte dalla stessa Zalman, alimentate a 12V hanno un' assorbimento di 0,23A.

    Trarre le conclusioni su un case che piu' lo si osserva e piu' ti piace, rende il giudizio del tutto soggettivo, il GS1000SE e' un prodotto che ti rapisce, le forme sono indovinate, lo rendono un prodotto unico ed elegante, le bombature delle due paratie aggraziano le rigide squadrature a cui siamo stati abituati, anche se alla lunga il continuo accedere all' hardware puo' essere causa di scrostature.
    La struttura e' solita, non ci troviamo davanti il classico case, Zalman ha utilizzato dei profilati resistenti sui montanti del rack delle periferiche, irrigidendo il complessivo, la grigia zincatura a freddo e' stata sostituita con una piu' elegante zincatura a caldo, inoltre la separazione delle zone a comparti fa in modo di avere un flusso d'aria omogeneo.
    Anche i dettagli non sono stati lasciati al caso, il sistema di cuscinetti per l'inserimento dell' alimentatore, la predisposizione al watercooling, le protezioni in materiale plastico sulle asole, il sistema di montaggio screwless sono piccole accortezze che sono apprezzate sia da chi si avvicina la prima volta all' assemblaggio di un computer, sia ad un utenza piu' professionale.
    Se vogliamo fare le pulci al GS1000SE ci potremmo appellare alla mancanza di un tasto di reset, ma e' troppo poco per non consigliarlo, nemmeno sul peso ci si puo' appellare, infatti anche se gli oltre 17 Kg non sono poco, questo prodotto e' nato per chi non ha bisogno di portare in giro troppo spesso con il suo computer, ed e' entusiasta delle linee del fratello maggiore, il GS1000, ma non vuole spendere troppo.
    In definitiva rimane una valida alternativa agli amanti della silenziosita' di esercizio, a chi necessita della presenza estetica, e a tutti quelli che cercano un case diverso dal solito.


    Si ringrazia IDP per il sample pervenutoci.
  • Calendario

    Ottobre   2019
    Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
    1 2 3 4 5
    6 7 8 9 10 11 12
    13 14 15 16 17 18 19
    20 21 22 23 24 25 26
    27 28 29 30 31