• Enermax OSTROG Il piccolo con le ambizioni di un grande


    La scelta di un case per la fascia Entusiast, è sempre una scelta difficile, molti sono i modelli che il mercato ci propone, e spesso, per quella fascia di mercato il prezzo è quasi sempre l'ultima cosa che viene valutata.
    Diversamente invece la fascia di mercato denominata Entry Level, non propone quasi mai alternative accattivanti, ne tantomeno le aziende produttrici investono particolari risorse su questa fascia di mercato creando case esteticamente simili e senza soluzioni di rilievo.
    Cosa invece che Enermax sembra non aver fatto su questo modello di fascia entry level, che propone anche se in maniera necessariamente inferiore, soluzioni tecniche da case di medio/alto livello.

    Packagin
    Essenziale, questa è la confezione del Ostrog, nessuna immagine o colori sgargianti, per questo box cartonato.... ma diciamocelo... a chi interessa....

    Una volta aperta la confezione, possiamo notare invece quanta cura è stata messa per salvaguardare il case da cadute accidentali e corrieri poco professionali.




    Ma vediamo finalmente il case.
    L'ostrog, non è un case che spicca di certo per particolarità delle forme, ma è proprio la sua linearità che lo rende gradevole.
    La struttura è quella tipica di un Mid Atx, ma la sua larghezza, leggermente più generosa rispetto ai case di pari livello, permette ai più smanettoni, di montare dissipatori più importanti.







    Il frontale, gradevole sia per l'aspetto che per la struttura, permette di lavorare su una struttura a 4 bay e 1 slot card







    Enermax ha inserito nel pannello superiore oltre alle 3 porte USB 2.0, anche una porta USB 3.0 cosa che ad oggi su case di questa fascia di prezzo è praticamente impossibile da avere.













    Enermax, ha predisposto l'Ostrog, come i suoi case di fascia superiore, per l'alloggiamento di un impianto a liquido,







    L'Ostrog non si risparmia in particolari, la pratica maniglia per l'apertura facilitata della paratia ne è un classico esempio..







    Ma guardiamolo all'interno. la verniciatura uniforme all black gli conferisce un aspetto aggressivo e le soluzioni al suo interno per l'ottimizzazione degli spazi lo farebbero sembrare un case di fascia medio alta.
    e






    Il case di Enermax ospita in bundle una sola ventola da 120mm non tachimetrica...





    Di spazio per i dispositivi l'Ostrog ne ha da vendere, 4 dispositivi da 5" e 5 da 3,5 suddivisi in cestelli removibili sono più che sufficienti a garantire una eventuale espandibilità futura.






    Il vano alimentatore, come quasi tutti i case di fascia medio alta (L'ostrog non lo è) è posizionato in basso.
    Da segnalare la pratica griglia antipolvere estraibile e lavabile.





    Ed infine gli accessori, viti, fascette fermacavi e un coprislot forato concludono la dotazione di questo case.

    Considerazioni:
    L'Ostrog è un case entry level e viene venduto al pubblico a circa 40,00 € pertanto non possiamo chiedere l'impossibile, ma è un case ben fatto e curato nei dettagli, che vale per intero il prezzo di acquisto.
  • Calendario

    Ottobre   2017
    Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
    1 2 3 4 5 6 7
    8 9 10 11 12 13 14
    15 16 17 18 19 20 21
    22 23 24 25 26 27 28
    29 30 31