• Intervista a Edvuld "Beyond The Grave!"

    Intervistiamo oggi Edvuld che ci parlerà del suo ultimo capolavoro... Beyond The Grave!


    Ciao Edvuld, dicci qualcosa di te...

    Ciao a tutti, ho 21 anni e abito a Skara, una piccola città di circa 19000 abitanti in Svezia.
    I miei hobbies sono praticamente le solite cose stereotipate da ragazzo che usa il pc, film, musica, computer e anime... Attualmente lavoro in un'azienda che si occupa di logistica, faccio questo lavoro ormai da circa 2 anni da quando ho finito la scuola. Mentre moddo, di solito lo faccio nell'officina di mio zio. Sfortunatamente è a 50km da dove vivo, quindi tendenzialmente mi ci reco solo quando ho parecchio tempo libero, ossia mai dopo il lavoro...
    Solitamente mi ci reco di sabato e mi metto al lavoro per 10-14 ore per poter vedere qualcosa di effettivamente fatto. Comunque sia schizzi e assemblaggi vari tendenzialmente li faccio a casa. Attualmente sono single, ma non credo che questo hobby possa essere un problema per la mia futura ragazza, anche perchè guardandomi intorno ogniuno ha i propri hobbies diversi tendenzialmente si cerca di unire le passioni, come ad esempio le macchine antiche ecc...

    Ti ricordi il tuo primo PC? Quanti anni avevi?

    Ho comprato il mio primo computer nel 1998, e allora avevo 12anni. Era un Celeron 300A (che molto presto dopo esser stato overcloccato andava a 450Mhz =P )

    E il tuo primo Mod?

    Il mio primo mod effettivamente è stata la creazione di due buchi per ventole e una finestra laterale carina... Credo che allora avevo 15 anni. Questo computer moddato lo ho utilizzato fino a circa una settimana fa, quando è stato rimpiazzato dal Beyond The Grave.



    Beh Vista la forma inusuale della finestra direi un lavoro già abbastanza complesso... Solitamente pianifichi i tuoi mod con matita e carta o usi programmi grafici?

    Di solito vado di matita e carta. Penso che ci metterei molto più tempo a disegnare con programmi grafici che effettivamente nel costruire il mod. Credo sia molto più veloce buttare su carta le proprie idee, ma sarebbe buona cosa utilizzare i vari programmi grafici, che permettono soprattutto molta accuratezza nel design.

    Concordo in pieno con la tua filosofia, la rappresentazione grafica sarà molto bella, ma carta e matita son molto più veloci, soprattutto quando non si ha molto tempo a disposizione... Di solito pianifichi un budget?

    Tentai di farlo col Temple of NOD, ma al termine dei lavori tale cifra è stata sforata completamente. Non mi importa tantissimo, ma cerco di non farmi sfuggire completamente il valore dei soldi. Per esempio, volevo il plexy da 5mm all'inizio, solo che avrei dovuto procurarmelo fatto appositamente, quindi i costi sarebbero arrivati sui 950$ per una lastra da 2mx3m. Non esattamente la cifra che avevo in mente, pertanto mi son buttato sullo spessore dei 3mm che mi è venuto a costare solamente 110$... una bella differenza...



    Di solito dove lavori? C'è un posto che consideri il tuo laboratorio?

    Solitamente i lavori di costruzione li svolgo nel laboratorio di mio zio, e tutta la fase di progettazione e schizzi nella mia stanza.



    Beh una gran bell'officina che molti modders ti invidieranno... Di che utensili disponi?

    Ho un trapano, un seghetto alternativo, un dremel, alcune lime, alcuni scalpelli e carta vetrata.
    Inoltre posso sfruttare il trapano a colonna di mio zio, che credo sia un must, in quanto con tale utensile si può avere veramente molta precisione nei lavori che si fanno.

    Qual'è il tuo utensile preferito? E' lo stesso che consideri d'obbligo avere?

    Il seghetto alternativo molto probabilmente, anche perchè passo la maggiorparte del tempo sui miei mod utilizzando questo utensile...



    Stai pensando di comprare qualche nuovo utensile?

    Mi piacerebbe tanto avere il mio trapano a colonna personale, ma in famiglia non abbiamo un garage sufficientemente grande da poterlo ospitare, quindi dovrò attendere fino a quando avremo maggior spazio o addirittura un laboratorio tutto mio...

    Hai preso ispirazione da qualcosa per il tuo mod?

    Questo case sapevo perfettamente sin dall'inizio come sarebbe dovuto essere sostanzialmente all'interno, mi serviva solo un tema da applicare, e quindi mi sono ispirato a GunGrave.
    Per quanto riguarda il Temple of NOD, beh potete ben immaginare da cosa derivi visto che è completamente basato su quel tema...



    Solitamente dove acquisti i materiali che ti servono per i tuoi mod?

    Acquisto tutte le parti elettroniche e hardware dalla rete, mentre l'alluminio e tutti gli altri materiali quali viti e oggettistica da negozi locali.

    Per quanto riguarda i due case che abbiam visto all'inizio del project log, stavi già progettando il tuo mod quando li hai acquistati o li hai presi senza un'idea precisa? Quali parti dei case hai adoperato nel tuo mod?

    Avevo già tutto in mente, li ho acquistati solo per sfruttare alcune componenti, il resto lo avrei buttato via. La base fondamentale del mod era quella di poter ospitare tutti quegli HD, e avevo visto questa grande capacità in pochi case fino ad allora. Pertanto ho acquistato i case con questa caratteristica meno onerosi che ho trovato per poter sfruttare quel sistema di ancoraggio degli HD, visto che il prezzo era accessibile ne acquistai due. Alla fine dei conti ho sfruttato i due supporti per HD, e la mobo-tray, che effettivamente sono davvero una disperazione da costruire, ma soprattutto farli veramente buoni, come ultima cosa ho sfruttato l'ingresso frontale della presa USB.





    Beh oserei dire che il tema scelto è stato applicato in maniera eccezionale praticamente su ogni dettaglio, non risulta sempre facile ottenere questi risultati... Ho apprezzato parecchio la tua abilità nel modellare e tagliare il plexy, ci hai mai lavorato prima? Ti andrebbe di dare qualche suggerimento su come lavorarlo?

    Grazie dei complimenti. Prima del Temple of NOD non avevo mai lavorato sul plexy, quindi non è che io sia chissà che bravo. Comunque ciò che ho imparato è che più il plexy è spesso è più è difficile tagliarlo in forme diverse, causa di ciò è che la lama del seghetto alternativo tende a diventare molto calda portando il plexy a sciogliersi. Suggerirei di non salire oltre i 5mm di spessore a meno che abbiate la possibilità di tagliarlo con una sega circolare o qualcosa di simile. Se utilizzate il seghetto alternativo c'è il rischio che il plexy possa creparsi mentre lo tagliate. Per prevenire questo tipo di danno, soprattutto sul plexy da 3mm tendo a fissarlo con dello scotch di carta a una tavola di legno, cosìcchè gli dia rigidità , una volta fatto ciò procedo a tagliare normalmente sia plexy che legno contemporaneamente, riducendo così il rischio delle crepe a zero. Se volete piegare il plexy ricordatevi di creare dei supporti/guide che possano essere fissati insieme tramite delle pinze con il plexy fissato tra le due morse. Inoltre ricordatevi che mentre si raffredda, dovete mantenerlo nella posizione che volete ottenere finchè sarà completamente freddo, altrimenti tenderà a tornare alla posizione originale...



    Non c'è come passar parecchio tempo alla lavorazione di un materiale per imparare tanti piccoli trucchetti, hai inoltre dato prova della tua abilità nel lavorare i metalli sia per la struttura interna che per i particolari esterni, come li hai lavorati? è stata la parte più dura del mod?

    Gli interni sono stati la parte più dura da realizzare, dovevo continuamente rilevare le misurazioni così da ottenere un risultato il più corretto possibile. Ho dovuto rifare più volte alcuni particolari che non riuscivo a farli andare per il verso giusto. La parte esterna è stata più semplice. E' pur sempre importante avere delle misure corrette in quanto sono dettagli sempre visibili, ma penso che l'esterno sia più una parte su cui lavorare sodo piuttosto che pianificare al millimetro in quanto non ti devi preoccupare quanto sulle misurazioni dei vari pezzi di sostegno dell'hardware. Su tutte le parti che faccio inizio mettendo dello scotch di carta su entrambi i lati, dopodichè disegno i tagli che andranno fatti ed effettuo alcuni buchi col trapano per permettere alla punta del seghetto alternativo di passare. Fatto ciò sego via tutto ciò che non serve, e vado di lima finchè ha un aspetto piacevole ed infine passo la carta vetrata per ottenere spigoli lisci. L'optimum sarebbe cartavetrare il pannello prima di metterci lo scotch, soprattutto quando si vanno a fare pezzi veramente piccoli che risulterebbe impossibile cartavetrarli in un secondo momento...



    Ho visto che hai utilizzato dei gommini per la gabbia degli HD, riducono effettivamente le vibrazioni? Il peso della gabbia più tutti gli HD non è troppo elevato per permettere l'assorbimento delle vibrazioni?

    Secondo me stanno facendo veramente miracoli. Posso percepire una grandissima differenza appoggiando il dito sulla gabbia degli HD e sulla cornice che tiene la gabbia.
    Onoltre posso sistemare la posizione della gabbia HD grazie alle 4 viti che ci sono in cima, pertanto non è un grosso problema quello del peso.





    Straordinario, non avrei mai detto avrebbero potuto dare tali risultati... Come hai applicato i pezzi di metallo al plexy? Qualche colla particolare, nastro biadesivo o altro?

    Utilizzo silicone da acquari per tutto ciò che necessita di essere incollato, luci, alluminio e quant'altro... Inizialmente lo utilizzai su una vaschetta per un impianto a liquido e sta ancora facendo il suo lavoro di legante. E' inoltre un pò flessibile il che permette grande adattabilità , ad esempio se piegassi un pò un pezzo di plexy con una colla normale vedreste i pezzi d'alluminio staccarsi. Altra buona caratteristica è che si può pulire facilmente dal plexy una volta rimosso.

    L'idea del fanbus all'interno dell'HD è fenomenale, come ti è venuta in mente?

    Feci la stessissima cosa in un'unità da 5,25" nel 2002, quindi ho semplicemente riadattato quest'idea solamente in scala più piccola, che secondo me calza a pennello con questo progetto.



    L'effetto rovinato/crepato sul metallo è adorabile e molto realistico, come lo hai ottenuto?

    L'effetto alluminio standard lo ho ottenuto semplicemente passando il trapano con una spazzola metallica montata su di esso. Non utilizzo carta vetrata, pertanto non ottengo risultati finissimi, ma è un'ottimo metodo soprattutto veloce per dare un bell'aspetto all'alluminio. Inoltre spruzzo della vernice protettiva trasparente per evitare che rimangano le ditate.
    Le piccole crepe fatte sulla croce posizionata al lato del case sono state ottenute utilizzando una piccola punta diamantata del dremel, come per l'incisione su normalissimo plexy.





    Cosa possiam chiamare la tua firma in ogni mod?

    Alluminio trattato e plexy rosso scuro... O meglio, questo è ciò che più mi piace!



    Qual'è il tuo mod preferito?

    Son molto più soddisfatto del risultato ottenuto da Beyond the Grave che dal Temple of Nod, principalmente perchè penso di esser stato più vicino al mio senso di perfezione con questo case, in quanto ho imparato dagli errori passati.

    Quanti soldi e tempo hai investito nel tuo mod?

    Penso di averci passato all'incirca 250 ore di lavoro più le varie ore di progettazione, mentre per quanto riguarda i costi, escludendo l'hardware avrò speso sui 600$.



    Vorresti dare qualche consiglio a chi sta per intraprendere la strada del modder?

    Certamente... Prendetevi tutto il tempo che volete e pensate in continuazione. Considerate tutte le possibilità che ci possono essere per risolvere un eventuale problema. Ma soprattutto ciò che più importa è esser soddisfatti dei risultati finali.


    Le immagini presentate nell'intervista sono proprietà dei relativi autori. Sono state pubblicate da ItaliaModding in seguito ad un accordo tra le relative parti.




    Today we'll interview Edvuld that will present us his last masterwork... Beyond The Grave!



    Hello Edvuld, please tell us something about you...

    I'm 21 years old, and I live a bit outside a small town in Sweden called Skara. (About 19.000 inhabitans.) My hobbies are the usual computer stereotype guy stuff; Movies, music, computers and anime. I'm currently working at a logistics company, and have been doing that for about 2 years now, after I finished school. When I'm modding, I usually borrow my uncle's workshop. Unfortunatly it's 50km away from where I live, so I only work there when I got a lot of time, so never after work. I usually go there on saturdays and do a straight 10-14 hour shift to get
    something done. I do scetches and all the assembly in the end of the mods at home though. I'm currently single, but I don't think this hobby should pose any problems for my future girlfriend, seeing as many guys and girls out there have all kinds of different hobbies they spend most of their free time on, veteran cars for example.

    Do you remember your first pc? How old was you?

    I bought my first computer in 1998 I think, which makes me about 12 years old at that time. It was an Celeron 300A (Pretty soon after OCd to 450Mhz =) )

    And if it isn't, your first mod?

    My first mod was two fanholes and a nice window. I believe it was when I was 15. I was still using that case until just a week ago when I replaced it with Beyond The Grave.



    Well, seen the inusual shape of the side-window i'd say it has been a quite complicated work... Do you usually plan your mods with pencil and paper or using graphic programs?

    I usually go with paper and pencil. I'd probably take more time drawing using graphic programs than building the mod. I think it's way quicker to do it on plain paper, but it'd be good to use programs as well, as you get such good accuracy on your sketches.

    I agree with your philosophy, the graphic representation is for sure really nice, but pencil and paper are faster, expecially when you don't have much time... Do you usually plan a budget?

    I tried to plan one on the Temple, but in the end I was way off anyway. Now I don't care as much, but I still don't let it go out of hand. For example, I wanted 5mm acrylic in the start, but that would have to be special made, so I would have to pay about 950$ and get a 2x3m sheet. Not exactly what I wanted, so I went with 3mm, which only cot me 110$.



    Where do you usually work on your modding, and consider it your laboratory?

    I make all the actual crafting in the workshop, and all sketches in my room.



    Well, it's a really cool workshop that for sure a lot of modders will envy to you... What kind of tools do you have?

    I have a drilling machine, jigsaw, dremel, a few files, needle files, and emery cloth.
    I'm also borrowing my uncles stationary drilling machine, which I think is a must to have as you get so much better precision with one of those.

    Which is your favourite tool? Is it the same you think as a "must-have"?

    The jigsaw is probably my favourite, as I spend most time using it.



    What is the tool that you're planning to buy?

    I'd like my own stationary drilling machine, but we got no space in the garage, so that'll have to wait until I get some better space or a workshop on my own.

    Have you taken inspiration from something for your mod?

    For this one I knew how I wanted the case to be from the beginning internally, so I just took the theme from GunGrave and adopted it to my case. The temple of NOD, well you know, it's the temple, so it's based on it almost completely.



    Where do you usually buy the parts you need for your mod? Internet, local store?

    I buy all electronics and computer hardware from the net, while I get all the aluminium and other materials such as screws and tools locally.

    What about the two cases? You was already projecting this mod when you bought them? Or you didn't have a precise idea? Which parts have you taken from the two cases?

    Yeah, I bought the cases only to take afew parts from them and throw them away. The very base of the mod is the system to house all tha HDDs, and I had seen this in a few cases before, so I just looked up the verry cheapest case I could find with this HDD mmounting system, and bought two. I took those mounting systems, and the I/O and PCI slot back cover, those are a real pain to make, and especially to make them good. I also took the cables for the fron USB/FW.





    I'd say that the theme you've chosen has been applied perfectly on every detail, and it's not always simple to obtain these results... I've appreciated a lot your ability in modeling and cutting acryl, have you ever worked with it before? Would you like to give us some suggestions on how to work it?

    Thanks. I haven't really used it before Temple Of NOD, so I'm not that good at it. What I've learned though, is that the thicker acrylic you work with, the harder it is to cut in different shapes, due to the blade of the jigsaw getting very hot, and smelting it again. I'd suggest no thicker than 5mm acrylic, unless you can cut it with a circular saw or something similar. If you're using a jigsaw, there's a chance that the acrylic may crackle as you're sawing. To preven this, especially on 3mm acrylic, I tape it down to a bit of playwood, and I saw through both the acrylic and the plywood at the same time, making the chance for crackles almost disappear. If you're gonna bend acrylic, remember to make supports/guides that you can clamp together, with the acrylic in between. As it cools, it needs to be supported in the right shape at all times, or it'll end up trying to go back to it's original shape.



    There's nothing better than spending lot of time working with a certain material to learn lot of tricks on how to work with it... You've given prove of your ability also in working with metals for the structure and the outside part of the mod, how did you work on them? Has it been the hardest work of the mod?

    The internals were the hardest I think, always having to measure a lot, so it all ends up correct in the end. I had to redo some parts to get it right in the end. The outsides are easier. It's still important to get it right, as it's always very visible, but I think the outsides are more about working hard than planning, as you don't have to worry about them as much as the internals. On all parts I do, I start by taping them upp with tape on all sides, then I paint out the cuts, and make a few holes for the jigsaw. Then I saw out everything, file it down until it looks nice, and finally I use the emery cloth to get very smooth edges. It might be good to start by brushing the sheets before taping them, especially when you're making small pieces, as they might be impossible to brush otherwise.



    I've seen that you used rubber grommets for the HD cage, do they avoid the vibrations? Isn't the total weight of that part, with HDs mounted, too heavy to permict vibration absorption?

    They're actually making wonders. I can feel a big difference between the HD cage, and the frame holding the mounting system. I can adjust the position of the HD cage with the four screws at the top, so it's no problem with the weight.





    That's extraordinary, i would have never said they should give these good results... How did you apply the metal pieces on the acryl? Some particular glue, biadesive ribbon?

    I'm using aquarium silicone for everything that needs to be glued, both lights and aluminium. I first used it on a water reservoir I made for my cooling way back, and it's still holding up, it's great. It's a also a bit flexible, meaning I can somewhat flex the acrylic without small pieces of aluminium popping off. Any extra is also easy to remove from the acrylic once cured, which is great as well.

    The idea of the fanbus inside the HD is great, how did it come to your mind?

    I made the exact same thing in a 5,25" unit in 2002, so I thought I'd re-invent that idea once again, but in a smaller scale that fits better with this project.



    The worn/crackled effect on metal is lovely and really realistic, how have you done it?

    The standard look on the aluminium is simply done by using a drilling machine with a steel brush on it. I'm not using any sandpaper, so I don't get that factory finish Silverstone has for example, but it's a very quick way of getting the aluminium to look good. I spray some clear coat on top as well to prevent fingerprints.
    The small crackles made in the cross on the right side of the case were made by a small diamond grinding stick for the Dremel, much like engraving in normal acrylic.





    What can we call your "sign" in every modding?

    Brushed aluminium and dark red acrylic. At least, that's what i like the most!



    Which is your favourite mod?

    I'm more satisfied with BTG than the temple, as I believe that in the end I got closer to my own sense of perfection with this case, as I've learnt much from past misstakes.

    How many money and time have you expended on your mod?

    I have probably spent about 250 hours + planning time, and for materials and electronics not including the hardware, I must've spent somewhere around 600$.



    Would you like to give a small tip to anyone who wants to start into "the modding art"?

    Take your time and think. Always consider all possible ways to tackle a problem. What's most important is that you're satisfied with what you've done in the end.


    The images presented in the interview are property of their own authors. They've been published by ItaliaModding after a common accordance by the relative parts.Â
  • Calendario

    Gennaio   2019
    Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
    1 2 3 4 5
    6 7 8 9 10 11 12
    13 14 15 16 17 18 19
    20 21 22 23 24 25 26
    27 28 29 30 31