Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Risoluzione Bug gestione Trim SSD di Windows 8.1

  
  
  1. #1

    Predefinito Risoluzione Bug gestione Trim SSD di Windows 8.1

    girovagando in rete per informarmi sui trucchetti da usare sul nuovo sistema di MS, sui vari siti esteri ho fatto una brutta scoperta:

    Windows 8.1 ha un bug nella gestione del TRIM della SSD, anzi non lo gestirebbe proprio perché...ne fa la deframmentazione!!

    allora,
    vediamo come risolvere il bug di Windows 8.1 secondo quanto si trova nel web arrangiandosi da soli, perché fin' ora MS si è bellamente disinteressata del problema, malgrado le segnalazioni dei tantissimi utenti, ma si sa che il forum di supporto tecnico di MS quasi sempre non riesce a risolvere i problemi e da delle risposte standard...

    ad ogni modo iniziamo:

    se non ci fosse il bug, il comando di Trim verrebbe eseguito in pochi secondo durante lo stato di inattività.
    Il problema di tutto risiede nella operazione pianificata di ScheduledDefrag.
    questo Defrag "accidentale" non solo è inutile, ma pure dannoso, in quanto provoca un sacco di operazioni di lettura/scrittura nella memoria flash, utilizzando i cicli di scrittura delle NAND, e riducendo la vita della SSD con una operazione inutile!


    i passaggi consigliati sono:

    A) Escludere l'SSD dalla manutenzione automatica nelle impostazioni di "utilità di deframmentazione dischi"
    B) Attendere per circa un mese, che di solito è sufficiente per file vengono frammentati sopra della soglia. (Poiché la deframmentazione funziona solo quando il 10% del volume viene frammentato, su un normale PC si verifica circa una volta al mese. e lo stesso discorso vale anche per lo scheduler della SSD)
    C) Creare la task che genera il Trim automatico dell' SSD.
    D) Lanciare la prima manutenzione manualmente.


    Come creare la nuova Task per la SSD

    1) Lanciare il Task Scheduler (taskschd.msc) e seguire il percorso Libreria utilità di pianificazione -> Microsoft -> Windows -> Defrag
    2) aprire la cartella Defrag, all' interno ci deve essere solo una Task automatica chiamata appunto ScheduledDefrag, fare Tasto Destro -> Esporta, ed esportare con il nome TRIM-SSD (sul desktop per comodità).
    3) Aprire il file XML con il Blocco note, e modificare le due stringhe 6 - descrizione & 45 - argomenti .



    6 <Description>Questa Task esegue il Trim della SSD.</Description>

    45 <Arguments>C: -l -h</Arguments>


    fate pure un copia-incolla di queste due stringhe se non volete scrivere manualmente

    In particolare, gli «argomenti» devono elencare solo le lettere di unità SSD
    , solo C: se si ha un disco solo, oppure tutte le lettere di tutte le unità SSD presenti nel sistema ( C: D: G: M: eccetera eccetera)

    il comando -l : è il comando di Trim vero e proprio!
    il comando -h : definisce l' alta priorità della Task


    4) salvare il file XML modificato
    5) importarlo nella precedente cartella Debug
    6) lanciare il Trim manualmente con il tasto destro -> "Esegui" sulla Task appena inserita


    Note:
    -l' ottimizzazione della piccola partizione di sistema è ininfluente
    -NON cancellate l' operazione pianificata di Defrag!
    !fazz non utilizza lo stesso metro di giudizio con tutti gli utenti: Corsini, chiedo udienza come dal papa!

  2. #2
    Supermod L'avatar di Rankine
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Gonzaga (MN)
    Messaggi
    2,253

    Predefinito Re: Risoluzione Bug gestione Trim SSD di Windows 8.1

    Gran bell'articolo, max! Lo trovo davvero utile, soprattutto perché probabilmente molti non sono tanto esperti da sapere la dannosità della deframmentazione di un ssd!

    Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
    SI REALIZZANO COMPONENTI PER WATERCOOLING SU COMMISSIONE E/O A PROGETTO CON MACCHINE A POSIZIONAMENTO ASSISTITO CNC. PER INFO CONTATTATEMI IN PM

  3. #3
    Admin L'avatar di Tonyevol
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Latisana - Bevazzana - Lignano Sabbiadoro
    Messaggi
    3,973

    Predefinito Re: Risoluzione Bug gestione Trim SSD di Windows 8.1

    Complimenti maxmax, ti ho messo questa discussione in rilievo, perche' non solo hai segnalato in modo efficente un bug che attualmente colpisce l'ultima versione del sistema operativo di Redmond, ma anche perche' ne hai egregiamente spiegato la soluzione in modo dettagliato, cosi' da permettere ad altri di avere una guida in italiano su cui fare riferimento per ottimizzare il proprio ssd sotto Windows 8.1

    Bravo
    [cit.] "il software è troppo importante nel mondo moderno per non essere sviluppato attraverso l'open source"

  4. #4

    Predefinito Re: Risoluzione Bug gestione Trim SSD di Windows 8.1

    Grazie 1000 max
    non sapevo nemmeno che win 8.1 avesse questo bug.

    Solo una domanda: l'eseguibile che viene lanciato è sempre defrag.exe. Giusto?

  5. #5
    Admin L'avatar di Tonyevol
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Latisana - Bevazzana - Lignano Sabbiadoro
    Messaggi
    3,973

    Predefinito Re: Risoluzione Bug gestione Trim SSD di Windows 8.1

    Citazione Originariamente Scritto da bota_fogo Visualizza Messaggio
    Grazie 1000 max
    non sapevo nemmeno che win 8.1 avesse questo bug.

    Solo una domanda: l'eseguibile che viene lanciato è sempre defrag.exe. Giusto?
    Si, il programma e' sempre lo stesso

    Inoltre per chi volesse approfondire il discorso e mastica un po' d'inglese, vi rimando a questo link
    [cit.] "il software è troppo importante nel mondo moderno per non essere sviluppato attraverso l'open source"

  6. #6

    Predefinito Re: Risoluzione Bug gestione Trim SSD di Windows 8.1

    grazie a tutti,
    io in realtà non ho fatto altro che tradurre in italiano e dare un senso semplice al procedimento, non ho scoperto nulla

    ho postato questa discussione su tutti i forum che frequento perché è giusto che la gente sappia di questo problema grave.

    a me Windows 8.1 piace di brutto, mi ritengo una persona che abbia capito come usare Desktop per certe cose, & Metro per altre cose, perché trovo che le due interfacce non si pestino i piedi, ma lavorino bene in sinegia,

    ma il fatto che Microsoft non sia stata in grado di risolvere questo piccolo bug con un semplice aggiornamento, con un servizio clienti on line che NON SA CHE PESCI PIGLIARE, è SCAN-DA-LO-SO!!!

    tanto quanto quello della comunity Intel!

    dal mio punto di vista è la più grave mancanza di MS dai tempi delle falle di Xp!

    @tonyevol: grazie della messa in evidenza, e sì, hai beccato il link migliore di tutti quelli che ci sono in rete!



    p.s. lo sapete che il Pentium G630T con la sua grafica intel hd "standard" supporta il 3D malgrado il servizio clienti intel mi aveva detto di no?
    !fazz non utilizza lo stesso metro di giudizio con tutti gli utenti: Corsini, chiedo udienza come dal papa!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •